Albo Pretorio on line

PEC

Amministrazione Trasparente

Centrale Unica di Committenza

Autocertificazione Online

Fatturazione Elettronica

Autolettura dell'acqua

Servizio Civile Nazionale

Calcolo IMU

Sportello Unico per le Attività Produttive

Con tale link si assolve all’obbligo di pubblicazione della nuova modulistica edilizia unificata e standardizzata


Fotogallery

    Panorama di Cerva

AREA RISERVATA

Accesso Posta Istituzionale

Accesso Posta Certificata

Accesso alla Firma Digitale

Benvenuti nel sito del Comune di Cerva

 Panorama di Cerva

 

Pur storicamente recente, sulle origini di questo paese esistono interpretazioni controverse. Secondo alcuni Cerva esisteva già con questo nome intorno al 1620, epoca della fondazione di Sersale (paese limitrofo), ma la versione più accreditata e riscontrata è quella secondo cui le origini risalgono ai primi anni del sec. XVIII ad opera di alcune famiglie di coloni provenienti dalla provincia di Cosenza. Inizialmente feudo della famiglia Poerio di Belcastro, fu chiamata originariamente con il nome di "San Giovanni della Croce", in seguito, questo nome fu tramutato in "Cerva" perché era solita comparire una cerva nelle vicinanze del villaggio; secondo altri il nome Cerva deriverebbe dal fatto che anticamente queste zone, ricche di selvaggina, erano rinomate per la caccia al cervo. Nel 1746 il villaggio dai Poerio passò alle famiglie dei Maida di Cutro ma, dopo un breve periodo, nel 1758 venne restituito di nuovo ai Poerio di Belcastro che lo tennero fino all'eversione della feudalità avvenuta nel 1806.
Nel decennio della dominazione francese la Calabria segna un rinnovamento amministrativo ed in seguito a ciò, con decreto del 19 Gennaio 1807, Cerva veniva riconosciuta "LUOGO", ossia Università, del cosiddetto governo di Belcastro.

NEWS

EMISSIONE NUOVA CARTA DI IDENTITA' (CIE)

                                                   C O M U N E    D I    C E R V A

                                                                                        (P r o v i n c i a    d i    C a t a n z a r o)

 

 

RILASCIO  DELLA  NUOVA  CARTA  DI IDENTITÀ  ELETTRONICA (CIE)

 

Il Responsabile del servizio

 

 

                        Visto l’art.3 del T.U.L.P.S. approvato con R.D. 18 giugno 1931, n.773 con le successive modificazioni ed integrazioni e le circolari del Ministero dell’Interno;

 

·         Rende noto

CHE IN QUESTO COMUNE, A PARTIRE DA VENERDI’ 31 AGOSTO 2018 NON SARA’ PIU’ RILASCIATA LA CARTA D’IDENTITA’

IN FORMATO CARTACEO CON STAMPA E RILASCIO IMMEDIATO.

La  data  di  avvio  del  rilascio  della Carta  d’Identità  Elettronica (CIE)  è stata fissata per   il  3 SETTEMBRE 2018. A partire da tale data non sarà più possibile rilasciare la carta d’identità cartacea. Si conferma che i documenti d’identità già rilasciati mantengono il loro periodo di validità fino alla scadenza indicata.

LA CIE POTRA’ ESSERE RICHIESTA ALLO SPORTELLO DEDICATO PRESSO L’UFFICIO ANAGRAFE, VERRA’ EMESSA DALL’ISTITUTO POLIGRAFICO ZECCA DELLO STATO E RECAPITATA DIRETTAMENTE AL DOMICILIO INDICATO DAL CITTADINO ENTRO 6 GIORNI LAVORATIVI.

 

Per la richiesta di rilascio della carta d’identità elettronica l’interessato deve presentarsi presso l’Ufficio anagrafe del comune munito di :

·         n.1 fototessera in formato cartaceo o elettronico (su un supporto USB);

·         la carta di identità scaduta o in scadenza o un altro documento di riconoscimento valido;

·         Tessera Sanitaria o Codice Fiscale rilasciato dall'Agenzia dell'Entrate.

·         il permesso o la carta di soggiorno se il richiedente è cittadino extracomunitario.

·         Se si richiede il duplicato della carta di identità smarrita o rubata occorre presentare anche copia della denuncia di smarrimento o di furto.

·         Se si richiede la sostituzione della carta di identità deteriorata questa va riconsegnata.

Ulteriori informazioni inerenti la CIE sono consultabili nell'apposito sito del Ministero dell’Interno
Quanto costa (Il pagamento è contestuale alla richiesta)
€ 22,21 (importo dovuto sia per la carta di identità valida per l'espatrio che per quella non valida per l'espatrio),
27,37 (importo da corrispondere per il rilascio del duplicato della carta di identità in caso di smarrimento o deterioramento).

Per il rilascio della carta di identità elettronica  PER I NON RESIDENTI,  il pagamento  della maggiorazione  è  di   € 50,00 e   quindi  nella misura di € 72,00

Durata di validità della carta
La durata della validità della carta di identità varia in base all'età del richiedente:
• da 0 a 3 anni - il documento ha validità 3 anni
• da 3 a 18 anni - il documento ha validità 5 anni
• da 18 anni in poi - il documento ha validità 10 anni

 

       Ogni altra informazione può essere richiesta a questo servizio durante l’orario di servizio.

Gli utenti possono recarsi presso gli uffici del comune e/o telefonare al 0961/939201 dal lunedì al venerdì dalle ore 8,30 alle ore 13,00– lunedì e mercoledì dalle 15,30 alle 18,00 per ricevere tutte le informazioni utili al rilascio della CIE  o la possibilità di prenotare, previo registrazione , un appuntamento tramite il  portalehttps://agendacie.interno.gov.it/

Gli utenti possono recarsi presso gli uffici del comune e/o telefonare al 0961/939201 dal lunedì al venerdì dalle ore 8,30 alle ore 13,00– lunedì e mercoledì dalle 15,30 alle 18,00 per ricevere tutte le informazioni utili al rilascio della CIE  o la possibilità di prenotare, previo registrazione , un appuntamento tramite il  portale https://agendacie.interno.gov.it/

 

Dalla Residenza Comunale, li 31.08.2018            

                                                                                                                          Il Responsabile dei Servizi Demografici

                                                                                                                                         Domenico GABRIELE                                                                                    

 


   

C O M U N E    D I    C E R V A

    (P r o v i n c i a    d i    C a t a n z a r o)

 

RILASCIO  DELLA  NUOVA

  

CARTA D’IDENTITÀ ELETTRONICA (CIE)

 

Il Responsabile del servizio

 

          Visto l’art.3 del T.U.L.P.S. approvato con R.D. 18 giugno 1931, n.773 con le successive modificazioni ed integrazioni e le circolari del Ministero dell’Interno;

 

rende noto

          che in questo Comune è a pieno regime l’attività di emissione della nuova a Carta d’ Identità Elettronica (CIE), unico strumento sicuro e completo che vale come documento d’identità e di espatrio in tutti i Paesi dell’Unione Europea e in quelli che hanno particolari intese con il nostro Paese; l’elenco aggiornato dei Paesi che permettono l’espatrio con la sola carta di identità è reperibile sul sito del Ministero dell’Interno.

Caratteristiche

      La Carta d’Identità Elettronica ha l’aspetto e le caratteristiche di una carta di credito. E’ dotata di un microprocessore che memorizza le informazioni necessarie alla verifica dell’identità del titolare, compresi gli elementi biometrici come fotografia e impronta digitale. E’ valida per la registrazione e l’accesso ai servizi online della Pubblica Amministrazione erogati attraverso lo SPID, il sistema Pubblico di Identità Digitale. Inoltre contiene l’eventuale consenso o diniego alla donazione di organi e tessuti in caso di morte, che ogni cittadino può esprimere proprio quando chiede la carta di identità.

Chi può richiedere la CIE:

          La nuova carta d’identità elettronica viene rilasciata ai cittadini residenti o dimoranti in questo Comune, i cui dati risultino allineati con l’indice nazionale delle anagrafi, nei seguenti casi:

-    Prima richiesta di carta d’identità;

-    Documento d’identità precedente rubato o smarrito;

-    Documento d’identità precedente scaduto (o nei 180 giorni precedenti la scadenza)

I cittadini italiani residenti all’estero ed iscritti all’A.I.R.E. potranno, invece, richiedere la CIE all’autorità consolare competente.

Non è necessario rinnovare la carta di identità in occasione di cambi di indirizzo e di residenza.

►  Validità

          La validità della carta d’identità elettronica varia a seconda dell’età del titolare e si estende, rispetto alle scadenze sotto indicate, fino al giorno e mese di nascita del titolare immediatamente successiva alla scadenza:

          • Tre anni se rilasciata a minori di anni tre;

          • Cinque anni se rilasciata ai minori di età compresa fra i tre e i diciotto anni;

          • 10 anni per i maggiori di età.

          Le carte di identità in formato cartaceo ed elettronico rilasciate fino all’emissione della CIE mantengono la propria validità fino alla scadenza.

►  Come richiedere la CIE

          Il cittadino deve presentare:

1.  La precedente carta di identità o, in mancanza, un valido documento di riconoscimento o la presenza di 2 testimoni maggiorenni che dichiarino di conoscere l’interessato e che non siano parenti o affini dello stesso. I testimoni non sono necessari quando la carta smarrita o rubata sia stata rilasciata da questo Comune negli ultimi 10 anni.

2.  Una fotografia recente dello stesso tipo di quelle usate per il passaporto (preferibilmente senza occhiali; lo sfondo della foto deve essere bianco), in formato cartaceo o elettronico, su un supporto USB;

3.  E’ consigliabile, all’atto della richiesta, munirsi di codice fiscale/tessera sanitaria al fine di velocizzare le attività di registrazione;

4.  In caso di rinnovo o deterioramento del vecchio documento per la consegna all’operatore comunale;

5.  La presenza dei minori che abbiano compiuto i 12 anni d’età per l’acquisizione delle impronte.

►  Documento valido per l’espatrio - Ulteriore documentazione

          Per i maggiorenni con figli minori:

          -  se coniugato e unico esercente la responsabilità genitoriale, nessuna ulteriore formalità;

          -  se coniugato, separato, divorziato o genitore naturale è necessario l’assenso di entrambi i genitori.

          Per i minorenni

          Firma di assenso sulla domanda di entrambi i genitori (anche nei casi di separazione previsti dal vigente codice civile) per la validità all’espatrio e dichiarazione di assenza di motivi ostativi all’espatrio del minore. Tale assenso potrà essere sottoscritto dai genitori in presenza del dipendente addetto ovvero sottoscritto e presentato unitamente a copia fotostatica non autenticata di un documento di identità dei genitori e potrà essere inviato anche in via telematica. In mancanza occorre l’autorizzazione del Giudice Tutelare.

          L’identificazione del minore avviene mediante i genitori o tramite altro documento di riconoscimento.

          L’Ufficiale d’anagrafe o suo delegato al termine dell’operazione rilascerà, al cittadino, la ricevuta della richiesta della CIE

  Ritiro/consegna del documento

      La consegna della CIE avverrà entro sei giorni lavorativi dalla data della richiesta, tramite posta all’indirizzo indicato dal cittadino all’atto della richiesta oppure ritirata presso il Comune. Una persona delegata potrà provvedere al ritiro del documento (consegna presso un indirizzo indicato o ritiro in Comune), purchè le sue generalità siano state fornite all’operatore comunale al momento della richiesta.

Monitoraggio della spedizione

      Il servizio di monitoraggio è disponibile su www.agendacie.interno.gov.it

          Dopo la registrazione al sito è possibile monitorare lo stato di lavorazione della carta di identità elettronica selezionando il pulsante “cerca carta” inserendo il codice fiscale ed il numero della CIE.

Costo per il rilascio del documento da versare in contanti il giorno della richiesta, comprensivo delle spese di spedizione.

-           Euro 22,21 per primo rilascio o scadenza naturale

-           Euro 27,37 in caso di smarrimento, furto e deterioramento

Per il rilascio della carta di identità elettronica  PER I NON RESIDENTI,  il pagamento  della maggiorazione  è  di   € 50,00 e   quindi  nella misura di € 72,00

►  Altre informazioni

-    Nel caso di impossibilità del cittadino a presentarsi allo sportello del Comune a causa di malattia grave o altre motivazioni (reclusione, appartenenza a ordini di clausura, ecc.) un suo delegato (ad esempio, un familiare) potrà recarsi presso il Comune con la documentazione attestante l’impossibilità a presentarsi presso lo sportello. Il delegato dovrà fornire la carta d’identità del titolare o altro suo documento di riconoscimento, la sua foto e il luogo dove spedire la CIE. Effettuato il pagamento, concorderà con l’operatore comunale un appuntamento presso il domicilio del titolare, per il completamento della procedura.

-    In caso di smarrimento della CIE, il cittadino è tenuto a sporgere regolare denuncia presso le forze dell’ordine; successivamente, contattando il servizio di supporto del Ministero dell’Interno, potrà richiedere l’interdizione del suo documento.

          Ogni altra informazione può essere richiesta a questo servizio durante l’orario di servizio.

         Gli utenti possono recarsi presso gli uffici del comune e/o telefonare al 0961/939201 dal lunedì al venerdì dalle ore 8,30 alle ore 13,00– lunedì e mercoledì dalle 15,30 1lle 18,00 per ricevere tutte le informazioni utili al rilascio della CIE  o la possibilità di prenotare, previo registrazione , un appuntamento, tramite il  portale https://agendacie.interno.gov.it/

 

Dalla residenza comunale, li 03.09.2018             

                                                                                                                          Il Responsabile dei Servizi Demografici

                                                                                                                                                                  Domenico GABRIELE

indietro

Elenco bandi

Nascondi bandi scaduti
BANDI IN PRIMO PIANO

RSS di - ANSA.it

Comune di Cerva

P. IVA 00188100796

Tel. 0961/939201 - Fax: 0961/939111

Piazza della Vittoria 88050 Cerva (CZ)

Sito ottimizzato per Mozilla Firefox e Google Chrome

I cookie aiutano a fornire servizi di qualità. Navigando su questo sito accetti il loro utilizzo.     Informazioni

HTML 4.01 Strict Valid CSS
Pagina caricata in : 0.2 secondi
Powered by Asmenet Calabria