Albo Pretorio on line

PEC

Amministrazione Trasparente

Centrale Unica di Committenza

Autocertificazione Online

Fatturazione Elettronica

Autolettura dell'acqua

Servizio Civile Nazionale

Calcolo IMU

Sportello Unico per le Attività Produttive

Con tale link si assolve all’obbligo di pubblicazione della nuova modulistica edilizia unificata e standardizzata


Fotogallery

    Panorama di Cerva

AREA RISERVATA

Accesso Posta Istituzionale

Accesso Posta Certificata

Accesso alla Firma Digitale

Benvenuti nel sito del Comune di Cerva

 Panorama di Cerva

 

Pur storicamente recente, sulle origini di questo paese esistono interpretazioni controverse. Secondo alcuni Cerva esisteva già con questo nome intorno al 1620, epoca della fondazione di Sersale (paese limitrofo), ma la versione più accreditata e riscontrata è quella secondo cui le origini risalgono ai primi anni del sec. XVIII ad opera di alcune famiglie di coloni provenienti dalla provincia di Cosenza. Inizialmente feudo della famiglia Poerio di Belcastro, fu chiamata originariamente con il nome di "San Giovanni della Croce", in seguito, questo nome fu tramutato in "Cerva" perché era solita comparire una cerva nelle vicinanze del villaggio; secondo altri il nome Cerva deriverebbe dal fatto che anticamente queste zone, ricche di selvaggina, erano rinomate per la caccia al cervo. Nel 1746 il villaggio dai Poerio passò alle famiglie dei Maida di Cutro ma, dopo un breve periodo, nel 1758 venne restituito di nuovo ai Poerio di Belcastro che lo tennero fino all'eversione della feudalità avvenuta nel 1806.
Nel decennio della dominazione francese la Calabria segna un rinnovamento amministrativo ed in seguito a ciò, con decreto del 19 Gennaio 1807, Cerva veniva riconosciuta "LUOGO", ossia Università, del cosiddetto governo di Belcastro.

NEWS

Avviso per la valorizzazione turistico-culturale del borgo

Il Comune di Cerva intende partecipare all’avviso rivolto ai Comuni per il sostegno nella realizzazione d’interventi di valorizzazione turistico – culturale dei borghi calabresi promosso dalla Regione Calabria (D.D.R. n. 6918 del 29 giugno 2018).

 

Gli obiettivi primari del progetto sono: la realizzazione di un circuito di ospitalità diffusa, attraverso il recupero di alcuni fabbricati in disuso presenti in zone (Via P. Umberto e Via Roma) nel centro storico; la realizzazione di un sistema di servizi connessi all’ospitalità diffusa, come la realizzazione di una “card del turista”, la valorizzazione dei percorsi enogastronomici, la programmazione di un servizio di trasporti che colleghi Cerva con il mare e con altri borghi della Calabria, ecc.

 

Si invitano i proprietari di immobili in disuso siti in Via P. Umberto e Via Roma, gli operatori economici del comprensorio interessati a partecipare alla realizzazione della “card del turista”, i produttori enogastronomici, altre società, enti o associazioni interessati al progetto a manifestare la propria partecipazione entro le ore 14:00 di mercoledì 25 luglio 2018. (vedi manifestazione d'interesse)


indietro

Elenco bandi

Nascondi bandi scaduti
BANDI IN PRIMO PIANO

RSS di - ANSA.it

Comune di Cerva

P. IVA 00188100796

Tel. 0961/939201 - Fax: 0961/939111

Piazza della Vittoria 88050 Cerva (CZ)

Sito ottimizzato per Mozilla Firefox e Google Chrome

I cookie aiutano a fornire servizi di qualità. Navigando su questo sito accetti il loro utilizzo.     Informazioni

HTML 4.01 Strict Valid CSS
Pagina caricata in : 0.186 secondi
Powered by Asmenet Calabria